Condizioni generali di Vendita

Questa pagina contiene le condizioni legali applicabili agli acquisti effettuati attraverso il sito www.laloggia.it (di seguito, il “Sito”).

In particolare, queste condizioni disciplinano le modalità di conclusione dei contratti di vendita, i termini e i mezzi di pagamento, le modalità di consegna della merce e le condizioni per l’esercizio da parte dell’acquirente dei diritti previsti dalla legge.

1. Individuazione della parte venditrice

I prodotti commercializzati attraverso il Sito sono venduti da P.B.S. di Poloni Roberto & C. S.a.s., corrente in via San Giuseppe, 13/M, Conegliano (TV), p.i. 00854520269 (di seguito anche “Venditore” o “Gestore”).

Potrai contattare il Venditore ai recapiti indicati nella pagina contatti https://laloggia.it/contatti/ oppure all’indirizzo e-mail servizioclienti@laloggia.it.

2. Definizioni

Nell’ambito delle presenti condizioni generali si intende per:

  • Cliente”, la persona fisica o giuridica che effettua un acquisto dei prodotti commercializzati dal Venditore attraverso il presente Sito o attraverso altri canali ai quali si applichino le presenti condizioni. Il Cliente è identificato nel titolare dell’Account Utente del sito;
  • Consumatore”, la persona fisica che agisce per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale;
  • Professionista”, la persona fisica o giuridica che agisce per scopi connessi, anche in parte, alla propria attività imprenditoriale, artigianale, commerciale o professionale.

3. Funzionamento del sito

3.1. All’interno del Sito è presente un catalogo di prodotti tra i quali il Cliente potrà selezionare i beni che intende acquistare.

3.2. I beni possono essere acquistati senza alcuna personalizzazione (es. complementi d’arredo, configurazioni di divani “compra come foto”) oppure, per alcune tipologie di prodotti, è possibile accedere ad un configuratore online che consente di personalizzare alcune caratteristiche e ricevere un preventivo di massima per il prodotto così configurato.

Le caratteristiche che possono essere personalizzate sono individuate nell’interfaccia del configuratore e possono riguardare, a titolo esemplificativo: la tipologia di imbottitura, gli elementi, i tessuti, le finiture.

3.3. Nel sito è disponibile una lista, denominata “carrello virtuale”, all’interno della quale il Cliente potrà inserire uno o più prodotti, personalizzati e non, per i quali intende inoltrare un ordine di acquisto. L’inserimento di un bene nel carrello virtuale non è in alcun modo vincolante all’acquisto e serve unicamente per individuare i beni che saranno oggetto della procedura di acquisto.

3.4. Gli utenti hanno la possibilità di creare un account utente sul Sito, generando una coppia di credenziali (username e password) ed associandovi un indirizzo e-mail. Accedendo all’account utente sarà possibile visualizzare e gestire gli ordini effettuati.

4. Trasferimento di dati personali all’estero

I trattamenti effettuati con l’ausilio di strumenti informatizzati avvengono su server ubicati all’interno dell’Unione Europea di proprietà e/o nella disponibilità del Titolare e/o di società terze debitamente nominate quali responsabili del trattamento.

4. Modalità di conclusione del contratto

Fase 1 – Invio dell’ordine di acquisto

4.1. Per acquistare i beni venduti attraverso il sito il Cliente dovrà: i) inserirli nel carrello virtuale; ii) avviare la procedura di invio dell’ordine di acquisto (o checkout) visualizzabile nella pagina di riepilogo dei beni inseriti nel carrello virtuale; iii) creare un account utente o accedere ad un account esistente.

4.2. Nel corso della procedura di checkout il Cliente dovrà fornire i dati necessari per il pagamento, la fatturazione e la consegna dei beni. La procedura di acquisto si conclude mediante la pressione del pulsante EFFETTUA ORDINE, attraverso il quale verrà disposta la trasmissione telematica dell’ordine di acquisto al Venditore. L’invio dell’ordine di acquisto ha valore di proposta contrattuale. L’ordine di acquisto vincola il Cliente ma non vincola il Venditore fino a che non sia stata accettato nei termini che seguono.

4.3. Al momento della trasmissione dell’ordine di acquisto il Cliente sarà tenuto a pagare al Venditore un acconto pari al 30% del prezzo calcolato dal sito, oltre alle spese di spedizione.

Fase 2 – Controllo dell’ordine

4.4. Il Venditore procederà al controllo dell’ordine, per verificare non ci siano delle incongruenze, in caso negativo, invierà al Cliente una conferma dell’ordine all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di acquisto.

4.5. Qualora in seguito al controllo dovesse essere necessario apportare delle modifiche all’ordine, il Venditore provvederà ad informare il cliente con una e-mail e comunicherà eventuali variazioni alle condizioni di vendita.

4.6. Entro 30 giorni il Cliente potrà accettare le modifiche proposte. In mancanza di risposta le modifiche si intendono rifiutate e l’ordine sarà cancellato.

4.7. Nel caso di cancellazione dell’ordine, il Venditore restituirà l’intero importo dell’acconto versato, attraverso lo stesso strumento di pagamento utilizzato dal Cliente.

Fase 3 – Conferma dell’ordine

4.8. La conferma d’ordine conterrà le informazioni relative alle caratteristiche ed alle quantità dei beni acquistati, l’indicazione del prezzo finale, comprensivo delle imposte, delle spese di spedizione e di ogni altro costo aggiuntivo, le informazioni relative al diritto di recesso ed alla garanzia legale.

4.9. La conferma dell’ordine costituisce prova dell’avvenuto pagamento e dell’acquisto e dovrà essere conservata da parte del Cliente.

4.10. L’invio della conferma dell’Ordine ha valore di accettazione della proposta contrattuale. Nella conferma d’ordine sarà allegata una copia delle Condizioni Generali di Vendita vigenti al momento dell’acquisto.

Fase 4 – Produzione dei beni e saldo prezzo

4.11. A seguito dell’invio della conferma d’ordine, il Venditore provvederà a mettere in produzione i prodotti acquistati dal Cliente.

4.12. Al completamento della produzione del bene il Venditore invierà una e-mail al cliente, all’indirizzo indicato in fase di acquisto, invitandolo al pagamento del saldo del prezzo entro i successivi 10 giorni.

4.13. La produzione del bene sarà completata normalmente entro 6 settimane dalla messa in produzione. Il tempo effettivamente necessario alla realizzazione del bene può variare in dipendenza di fattori quali: la difficoltà di approvvigionamento di materie prime necessarie per la realizzazione del bene; il verificarsi di cause indipendenti dalla volontà del Venditore che riducono o annullano la capacità produttiva del Venditore; la chiusura dello stabilimento produttivo per ferie, festività o altre cause.

5. Annullamento dell’Ordine

5.1. Il Venditore si riserva il diritto di annullare unilateralmente l’ordine qualora:

  • il pagamento non risulti andato a buon fine o sia revocato o contestato;
  • il mezzo di pagamento utilizzato (ad esempio, carta di credito o account PayPal) risulti bloccato, clonato o violato o emergano elementi idonei a far dubitare che il pagamento non sia stato disposto dal titolare del mezzo di pagamento;
  • l’ordine di acquisto appaia anomalo ed incongruo e induca il sospetto che esso sia frutto di condotte abusive o fraudolente, valutato in relazione ai suoi contenuti ed al contesto in cui è stato inviato, ad esempio sulla base di elementi quali: la tipologia di beni acquistati, la quantità di beni acquistati, la frequenza degli acquisti o l’indirizzo di spedizione;
  • il Cliente abbia in passato revocato gli addebiti o chiesto ristorni o rimborsi senza adeguata giustificazione;
  • in base agli elementi acquisiti nel contesto della vendita sorga in capo al Venditore il ragionevole sospetto che l’account utente sia stato utilizzato per la trasmissione di ordini di acquisto da parte di persona incapace di agire;
  • il Cliente abbia ripetutamente abusato in danno del Venditore dei diritti attribuitigli dalla legge in occasione di precedenti transazioni.

5.2. Il Venditore potrà inoltre annullare l’ordine nel caso in cui il Cliente non provveda al pagamento del saldo del prezzo richiesto ai sensi dell’art. 4.12 entro il termine di 10 giorni dalla data della richiesta.

5.3. Il Cliente potrà annullare l’ordine entro cinque giorni dall’inoltro dell’ordine. Resta impregiudicato, successivamente a tale momento, il suo diritto di recesso a norma dell’art. 10.

5.4. In caso di annullamento o recesso di ordini relativi a prodotti per i quali è previsto il diritto di recesso, il Venditore provvederà, nel più breve tempo possibile, a riaccreditare sul medesimo mezzo di pagamento usato l’acconto o il prezzo versato dal Cliente.

5.5. Per gli ordini relativi a beni per i quali è escluso il diritto di recesso, nel caso di annullamento dell’ordine il Venditore avrà diritto a trattenere l’acconto versato dal Cliente e riaccrediterà le spese di spedizione versate dal Cliente.

6. Prezzi

6.1. I prezzi unitari dei prodotti indicati nel Sito si intendono comprensivi dell’IVA e delle imposte dovute in Italia.

6.2. Il Venditore potrà cambiare in ogni momento i prezzi dei prodotti esposti. Le variazioni dei prezzi saranno efficaci per tutti gli ordini di acquisto trasmessi dopo la pubblicazione sul sito dei nuovi prezzi.

6.3. Il Venditore potrà applicare anche agli ordini di vendita trasmessi e non ancora accettati eventuali maggiori costi derivanti dall’aumento di accise o imposte, qualora siano dovuti per legge anche su tali ordini.

7. Metodi di pagamento accettati. Fatturazione.

7.1. Il Venditore accetta i seguenti mezzi di pagamento:

  • Bonifico Bancario;
  • Carte di credito (tramite NEXI Payments, su tutti i circuiti internazionali; anche tramite Masterpass, Apple Pay, Amazon Pay, Google Pay, AliPay e WeChat Pay, Klarna);
  • PayPal

7.2. Il pagamento avverrà per il tramite della piattaforma di gestione dei pagamenti alla quale il Cliente sarà collegato dopo aver premuto il pulsante EFFETTUA ORDINE.

7.3. La piattaforma di pagamento verificherà le informazioni relative alla modalità di pagamento prescelta e procederà ai controlli di sicurezza.

7.4. Il Cliente che necessiti della fattura, anche al fine di fruire delle agevolazioni fiscali, dovrà richiederla al momento di invio dell’ordine di acquisto.

8. Modalità di consegna

8.1. La merce acquistata sarà recapitata all’indirizzo indicato dal Cliente nell’ordine di acquisto a mezzo corriere espresso. Le spedizioni saranno effettuate soltanto nel territorio della Repubblica Italiana.

8.2. Al momento dell’invio dell’ordine di acquisto il Cliente potrà scegliere le modalità di spedizione e consegna dei beni acquistati. Salvo che il cliente non richieda espressamente la consegna al piano, i beni sono consegnati al piano strada.

8.3. Le spese di spedizione saranno determinate nel corso della procedura di formazione dell’ordine e saranno visualizzate prima dell’invio della conferma d’ordine. I costi di spedizione applicati per la consegna sono variabili in rapporto al volume della spedizione, al luogo di destinazione della merce ed all’eventuale consegna al piano.

8.4. È responsabilità del Cliente comunicare, al momento dell’inoltro dell’ordine, tutte le informazioni necessarie al corriere per la pianificazione della consegna (es. chiusure al traffico o limiti all’accesso dei veicoli, ostacoli o conformazioni della strada che impediscano il passaggio di furgoni o limitino la possibilità di trasporto al piano dei beni). Al Cliente potranno essere addebitati i maggiori costi derivanti dalla necessità di ripianificare la consegna per fatto a lui imputabile e/o dall’omissione di informazioni rilevanti, ad esempio nel caso in cui il cliente non sia presente a ricevere la merce alla data concordata con il corriere oppure se la consegna può essere effettuata soltanto con mezzi speciali oppure se il luogo della consegna non è facilmente accessibile con i mezzi di trasporto merci.

8.5. Al momento della consegna del prodotto da parte del corriere il Cliente è tenuto a controllare che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto del corriere e che l’imballo risulti integro e non alterato o danneggiato. La sottoscrizione del documento di trasporto preclude la facoltà di contestare la quantità e la qualità di quanto ricevuto.

9. Tempi di consegna

9.1. I tempi normali di consegna in Italia da parte del corriere espresso variano, a seconda del luogo di residenza del Cliente, da uno a dieci giorni lavorativi dall’affidamento della spedizione.

9.2. L’evasione degli ordini e la consegna potrebbero richiedere tempi superiori in particolari momenti dell’anno (ad esempio, durante il periodo estivo o durante le festività natalizie) o per cause non dipendenti dal Venditore. Il Venditore non assume nessuna garanzia in merito alla consegna del prodotto entro i tempi normali di spedizione.

9.3. In deroga a quanto previsto dall’art. 61 del d.lgs. n. 206/2005 e in considerazione del fatto che i beni devono essere prodotti su indicazione del Cliente e che la produzione può richiedere fino a 8 settimane, il Cliente, se Consumatore, potrà chiedere la risoluzione del contratto ed il rimborso dei costi sostenuti per l’acquisto della merce soltanto ove siano decorsi 75 giorni dalla data di ricevimento della conferma d’ordine.

10. Assistenza e reclami

10.1. Il Cliente potrà richiedere assistenza e presentare reclami relativamente all’uso del Sito ed agli ordini trasmessi inviando una e-mail all’indirizzo servizioclienti@laloggia.it .

10.2. Il Gestore del Sito si impegna a riscontrare i reclami entro sette giorni lavorativi.

11. Sconti e promozioni

11.1. Nel caso in cui il Venditore renda disponibili sconti e promozioni sui prodotti venduti nel proprio sito, renderà disponibili agli utenti del Sito le informazioni relative alle condizioni per la loro applicazione. Le condizioni relative agli sconti ed alle promozioni integrano le presenti condizioni generali.

12. Restituzione della merce (Diritto di Recesso)

a) Termini e modalità di esercizio del diritto di recesso

12.1. Il Cliente che rivesta la qualità di Consumatore potrà recedere dal contratto di vendita senza fornire alcuna motivazione entro il termine di 14 giorni dal ricevimento della merce.

12.2. Qualora la merce relativa ad un unico ordine sia stata spedita con più spedizioni, il termine di 14 giorni decorrerà dal ricevimento dell’ultima spedizione.

12.3. Il Cliente dovrà comunicare il recesso entro il termine previsto dal precedente paragrafo, compilando il modulo accessibile a questo link https://laloggia.it/wp-content/uploads/laloggia/recesso.pdf oppure attraverso altra comunicazione, da inviarsi all’indirizzo di posta elettronica o a mezzo raccomandata a/r o pec ai recapiti del Venditore, nella quale siano indicati gli estremi dell’ordine rispetto al quale si intende esercitare il recesso e la volontà del consumatore di recedere dal contratto restituendo i beni acquistati.

b) Spedizione della merce in caso di restituzione

12.4. Il Cliente, a pena di decadenza, dovrà rispedire a proprie spese al Venditore la merce acquistata entro 14 giorni dalla data in cui è stato comunicato il recesso o è stata ricevuta la conferma da parte del Venditore.

12.5. Il Cliente dovrà rispedire la merce utilizzando gli imballaggi originali o adottando le adeguate precauzioni per assicurare che la merce non subisca danni durante il trasporto.

c) Esclusione del diritto di recesso per i beni personalizzati

12.6. Il diritto di recesso è escluso nel caso di fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati. In particolare, il diritto di recesso è escluso nel caso di acquisto di divani aventi dimensioni personalizzate superiori a tre posti (o 250 cm) e/o caratterizzate da una combinazione di moduli diversa da quelle offerte in vendita sul Sito con la formula “Compra come in foto”. A fronte di una richiesta di recesso avente ad oggetto beni personalizzati il Venditore valuterà, caso per caso, se le personalizzazioni richieste siano tali da escludere il diritto di recesso.

d) Rimborso in caso di recesso

12.7. Il Venditore rimborserà senza ritardo al Cliente, o comunque entro quattordici giorni dall’esercizio del diritto di recesso, il prezzo corrisposto per la merce, comprensivo delle spese di spedizione pagate al momento dell’ordine. Il Venditore potrà chiedere al Cliente la prova della spedizione dei beni entro il termine previsto dalla legge.

12.8. Nel caso in cui i beni risultino manipolati in modo ulteriore rispetto a quanto necessario per stabilirne la natura e le caratteristiche (ad esempio, nel caso di danneggiamento della struttura, dei rivestimenti o delle imbottiture), il Cliente sarà tenuto ad indennizzare il Venditore del minor valore della merce o, se inferiori, delle spese necessarie per il ripristino della merce.

13. Garanzia legale

13.1. La merce venduta attraverso il Sito è coperta da una garanzia di conformità prestata dal Venditore in relazione ai difetti e/o alla mancanza di qualità essenziali dei beni venduti.

13.2. Nel caso in cui il Cliente abbia la qualifica di Consumatore, avrà diritto ad una garanzia legale di conformità sui beni venduti della durata di 24 mesi dalla consegna della merce, a condizione che li segnali al Venditore entro due mesi dalla scoperta.

13.3. Nel caso in cui il Cliente abbia la qualifica di Professionista, la garanzia legale avrà durata di 12 mesi dalla consegna e dovrà essere denunciata entro 8 giorni dalla scoperta.

13.4. La garanzia si applica ai prodotti che presentino difetti di conformità a condizione che il cliente ne abbia fatto un uso conforme alla loro destinazione d’uso, per finalità domestiche e seguendo le indicazioni fornite dal Venditore e/o presenti sul prodotto relative alla manutenzione e lavaggio del prodotto.

13.5. La garanzia è esclusa nei seguenti casi:

  1. relativamente a danni, le rotture o malfunzionamenti dovuti al mancato rispetto delle istruzioni d’uso;
  2. relativamente al normale logorio del bene, a tagli o graffi, oppure danni provocati da urti o incidenti
  • nel caso in cui i beni siano stati conservati o montati in modo non corretto;
  1. nel caso in cui i beni siano stati manomessi, alterati o puliti con procedure o prodotti non idonei, o sui quali siano intervenuti soggetti non autorizzati dal Venditore;
  2. nel caso in cui i prodotti sono stati collocati in ambienti esterni o umidi o sottoposti a luce diretta del sole per periodi prolungati;

È esclusa la garanzia per difetto di conformità se al momento dell’acquisto il Cliente era a conoscenza del difetto o se non poteva ignorarlo con l’utilizzo della normale diligenza o se il difetto di conformità deriva da istruzioni o materiali forniti dal Cliente stesso.

13.5. A fronte della segnalazione di un difetto di conformità, il Venditore chiederà al Cliente di documentare adeguatamente, attraverso l’invio di fotografie e/o campioni, la presenza del difetto segnalato. Il Venditore potrà altresì inviare un proprio delegato per svolgere ispezioni o accertamenti sul bene.

13.6. Il Venditore esaminerà la documentazione e, qualora riconosca che i difetti riscontrati rientrano tra i vizi di conformità coperti dalla garanzia, provvederà, nella misura in cui l’intervento necessario appaia proporzionato rispetto al valore del bene:

  • all’invio di personale specializzato per eseguire la riparazione del bene in loco;
  • al ritiro e alla riparazione del bene;
  • al ritiro e sostituzione del bene con altro bene di caratteristiche e valore uguali e/o comparabili al bene difettosi.

14. Modifica delle condizioni generali

14.1. Il Venditore si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le presenti condizioni generali, che saranno pubblicate sulla presente pagina.

14.2. Le modifiche alle condizioni generali, salvo che non sia prevista una data successiva, disciplinano tutti gli acquisti effettuati dopo la loro pubblicazione nella presente pagina.

14.3. Tutti gli acquisti effettuati precedentemente resteranno disciplinati dalle condizioni in vigore al momento dell’acquisto. Il Gestore si impegna a rendere disponibili le precedenti versioni delle condizioni di vendita mediante idonei strumenti.

15. Legge applicabile. Risoluzione delle controversie. Piattaforma ODR

15.1. Le presenti Condizioni Generali ed i contratti conclusi attraverso il Sito sono disciplinati dalla legge italiana. Nel caso di contratti conclusi con Consumatori stabiliti in uno Stato diverso dall’Italia, verso il quale il Venditore abbia rivolto la propria attività, l’applicazione della legge italiana non pregiudica il diritto del Cliente di invocare la protezione assicuratagli dalle disposizioni inderogabili della legge che sarebbe stata applicabile al contratto qualora non fosse stata scelta la legge italiana.

15.2. Tutte le controversie relative alla validità, all’esecuzione ed all’interpretazione del presente contratto sono sottoposte alla competenza esclusiva ed inderogabile del Tribunale di Treviso.

15.3. Qualora il Cliente rivesta la qualità di Consumatore, potrà altresì rivolgersi anche alle autorità giudiziarie del luogo ove ha la propria residenza o il proprio domicilio o alle autorità comunque competenti in base alla Sezione 4 del regolamento UE n. 1215/2012, alle condizioni ivi previste.

15.4. In ottemperanza a quanto previsto dall’art. 14 del Regolamento UE 2013/524, il Venditore informa che per le controversie tra Venditore e Consumatore aventi ad oggetto contratti conclusi online, la Commissione europea gestisce una piattaforma di ODR (Online Dispute Resolution) per aiutare consumatori e commercianti a risolvere le proprie controversie in via stragiudiziale. La piattaforma è raggiungibile all’indirizzo: http://ec.europa.eu/odr.

Ultimo aggiornamento marzo 2021